La scuola di cucina nata nel 1974, come "Accademia della Cucina Conventuale Alto Medievale", poi "Nonna Orsola" in onore della padrona di casa, organizza corsi di cucina giornalieri, individuali o di gruppo.

L'intento iniziale era quello di insegnare la vera cucina italiana ai tanti turisti che visitavano Ravello in quanto la gastronomia è uno degli aspetti fondamentali degli usi e dei costumi di un popolo. I grandi viaggiatori del passato, Goethe, Wagner, Reid, Lawrance, oltre a scoprire le bellezze dei nostri borghi ed a conoscere gli usi e i costumi del nostro popolo, ne apprendevano anche le usanze alimentari.

Tutto ciò si ripropone anche ai nostri giorni: infatti viaggiare e visitare nuovi paesi significa anche conoscerne i gusti ed i sapori. In Costiera Amalfitana grazie al clima mite e alla tradizione di un popolo con oltre millecinquecento anni di storia, si sono verificate le condizioni favorevoli per una felice evoluzione alimentare.

Inoltre, grazie al valore della struttura, all'organizzazione e alla professionalità che "Nonna Orsola" può vantare, l'idea si è rivelata col tempo di grande interesse sia a livello nazionale che internazionale, difatti la scuola è diventata meta di studenti provenienti da tutto il mondo. Molti sono stati infatti i corsi settimanali cui hanno partecipato noti professionisti, avvocati, medici, ingegneri nonché cuochi, in particolare americani, venuti a scoprire i segreti della cucina campana.

La scuola propone corsi di vario livello per tutti gli allievi che desiderino non solo imparare i mille segreti della cucina, ma anche passare 3 ore in una piacevole atmosfera di allegria.

La lezione si conclude sempre con la degustazione dei piatti preparati.

Oltre ai corsi di cucina della gastronomia italiana e mediterranea per italiani e stranieri, in gruppo e individuali, la sua esperienza e disponibilità nell'insegnare i nostri piatti, ci permette di organizzare anche dei corsi di cucina personalizzati ai desideri degli "alunni".